Crea sito

Paure e fobie che creano le forme morte che condizionano l'esistenza

Il video su YouTube è al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=i0PThvMI9Tc

Paure e fobie che creano le forme morte ESCAPE='HTML'

Benvenuti carissimi!

Continua ad ascoltare le tue intuizioni: ti stanno aprendo la strada verso un'apertura maggiore alla verità, a cui tutto il tuo Essere sta tendendo.

Non farti troppe domande coscienti, lascia scorrere le cose ed osservale semplicemente al di là del giudizio.

Vedrai che le cose procederanno al giusto ritmo, ma rapidamente e rapidamente ascenderai alla quinta dimensione, senza quasi accorgerti del tuo cammino luminoso.

Inizi ad essere ascoltata per la tua saggezza e questo ti sta aiutando ad aprirti di più al mondo.

Non giudicare, nè giudicarti, né giudicarci.

Tutto ha un suo perchè, ricordalo, che si rivelerà a te nei tempi adeguati.
Non lontani.

Oggi parleremo di quanto sia importante ricorrere alla propria organizzazione interiore, quando si ascende.
Non significa fare le cose in modo ordinato,tridimensionale.

Significa ascoltare la voce dell'Essenza prima e lasciare che il cammino proceda senza interferenze della mente conscia.

Significa aiutare l'Essenza prima ad esprimersi, senza interferire, limitandola nei suoi messaggi.

Ogni individuo deve imparare a lasciar scorrere i propri pensieri senza bloccarli con pensieri razionali.

Generalmente le persone tendono all'analisi degli eventi che riguardano l'ascensione e non si rammentano di lasciar scorrere gli stessi creando così, le ormai conosciute forme morte.

Lo fanno anche coloro che sono molto avanti nel processo d'ascensione.

Immaginate uno schermo davanti ai vostri occhi: sono le immagini create dal vostro pensiero che scorrono incessantemente davanti a voi.

Sono i pensieri che velocemente continuano a produrre un'infinità d'immagini che la vostra mente elabora in continuazione, cataloga in continuazione.

Un bagaglio immenso ed infinito di forme pensiero.

Cosa fate di solito con tutti questi pensieri? Li  trattenete.

Li trattenete e li trasformate come abbiamo detto in forme morte, poichè sono l'elaborazione di un pensiero limitante che appunto, limita ciò che invece dovrebbe semplicemente andarsene.

Non trattenere, significa lasciar scorrere quei pensieri, senza giudicarli, senza fermarli, senza trasformarli in forme morte che col tempo ingabbiano la vostra vita e poi la vostra Anima, impedendole di esprimersi come dovrebbe.

Facciamo un esempio: una persona inizia a pensare a qualcosa di negativo.

Una cosa che considera brutta perchè magari l'ha udita e l'ha colpita mentre l'ascoltava.

Il pensiero all'inizio è privo di forza ma l'attenzione di quella persona che trattiene quel pensiero negativo, permette a quel seme informe di diventare sempre più denso, gli dà forza e mano a mano che la forza di quel pensiero diventa più importante, imprigiona quella persona in esso.

Ne diventa prigioniero.

Si diventa prigionieri dei pensieri che si producono.

Capite che è fondamentale imparare a non trattenere gli stessi nella vostra mente?

Capite che un lavoro interiore di pulizia di ciò che è inutile e morto v'aiuta a liberarvi di ogni vostra paura e condizionamento?

Capite che attorno a voi si crea un campo energetico molto forte, positivo o negativo, in grado d'influenzare la vostra esistenza, fino a condurvi alla morte, se questi pensieri sono molto pesanti?

Credete davvero che l'esperienze difficili che vivete siano qualcosa d'ineluttabile?

Non è così.

Dovete diventare co-creatori della vostra esistenza e questo significa imparare a disciplinare ciò che pensate e ciò che v'influenza.

All'inizio non sarà facile liberarvi dalle vostre ossessioni, dai vostri mille dubbi, dalle vostre paure più o meno celate.

Ma l'ascensione del pianeta  Terra vi sta aiutando e vi sta mostrando tutto quello che dimora dentro a voi.

Non si trova fuori da voi, tutto il marciume che vedete: è in voi e questo significa che è  lì che dovete agire, per portare la Luce che cercate.

Riflettete un attimo: osservate una vostra paura, una qualsiasi..e ne avete tante, vero?

Ognuno di voi le ha: qualcuno le nasconde meglio di altri ma ci sono in tutti  e prima o poi si manifestano nella vostra esistenza, tanto da smascherarvi agli occhi del mondo.

Una malattia?

Sappiate che l'avete creata e rinforzata voi, nessun altro.

Ci sono molti motivi per cui il vostro corpo si può ammalare: alle volte sono precise richieste della vostra Anima che necessita d'una via di fuga da una determinata situazione.

Il corpo stesso, risponde a quella chiamata producendo la richiesta del pensiero semi-cosciente di un Essere.

Più spesso, sono il risultato di paure e fobie di condizionamenti esterni in cui siete rimasti intrappolati.

Avete permesso che queste forme pensiero prendessero il sopravvento nella vostra esistenza e la paura ha reso manifesto proprio ciò da cui volevate sfuggire.

Disciplinate i vostri pensieri evidenziando la paura, isolandola ai vostri occhi che stanno osservando il vostro dentro e poi cercate di capire che non proviene da una realtà reale ma da una realtà illusoria, una forma morta che vi ha talmente avvolto nella sua coltre fumosa, da diventare densa e reale per voi.

Non è facile: ricordatevi che non è facile riconoscere questo primo step di crescita ossia riconoscere che la malattia che state vivendo è una forma morta, in cui siete rimasti intrappolati.

Ma è una forma morta e ricordate cosa v'abbiamo detto sulle forme morte?

Che non sono nutrite dalla Fonte. Capite?

Non sono nutrite dalla Fonte ed è per questo che la Fonte può guarirvi da ogni vostra malattia, da ogni vostro dolore.

Perchè quando la Fonte vi nutre del suo Amore, che è pura coscienza cristallina, le forme morte perdono la loro forza e voi diventate padroni della vostra esistenza e dei vostri pensieri.

Nessuna malattia è inguaribile a meno che, lo ripetiamo, non si tratti d'una precisa richiesta dell'Anima.

Ma chi sta ascendendo conosce bene le richieste che la sua Anima gli propone.

La forma morta invece, è qualcosa che si può modificare iniziando il processo di ascensione e diventando co-creatori nella propria vita.

Non occorre credere ciecamente a queste parole.

Potete iniziare ad osservare i vostri pensieri ed a vedere se queste parole hanno un loro fondo di verità o meno.

Vi accorgerete di quante paure e condizionamenti dimorano in voi: siete circondati da tutto questo perchè questa era la terza dimensione dove voi creavate forme morte, che vi trascinavano con loro fino alla fine.

Ovviamente la fine ha senso solo nella terza dimensione: semplicemente non esiste una “fine”.

Tutto esiste nel sistema quantico, contemporaneamente, eternamente.

E' lì: potenziali su potenziali a vostra disposizione e pronti per voi, pronti ad essere colti per la prima volta nella storia dell'umanità, con la vostra stessa coscienza, consapevoli di ciò che state creando e consapevoli, che un Amore immenso è ciò che genera tutto ciò che esiste ed esisterà.

Questo Amore è la qualità con cui creerete la nuova umanità, fatta di pensieri creativi e di materia intelligente che interagisce con voi perchè  è così..è così che accade.

Voi siete uno scambio continuo di energia .

Voi siete quella Luce che illumina il cuore e quel cuore inizierà ad esprimere ciò che dimora lì da molto, molto tempo.

Iniziate a creare i vostri pensieri con consapevolezza di ciò che state davvero facendo e non con incoscienza.

Osservatevi, Fratelli carissimi, iniziate ad osservare come agisce la vostra mente ed invece di farvi usare da essa, usatela come strumento per la co-creazione di ciò che desiderate e sapete essere positivo per voi e per il resto di ciò che esiste e non esiste.

Create la vita, l'amore, la gioia, la serenità: iniziate a creare questa nuova Terra, tutti insieme.

Potete farlo, voi siete tutto quello che volete e questo lo state imparando nell'ascensione.

Ma siete di più ancora: siete potenti.

Siete Esseri potenti ma inconsapevoli di quello che potete fare davvero.

Alcuni di voi stanno aprendosi a queste grandi capacità latenti nell'uomo, che grazie alla nuova Energia, hanno la possibilità di manifestarsi.

Sempre più Esseri s'apriranno a questa consapevolezza di potenza e nulla potrà fermarvi.

Creerete.

Sarete veramente in grado di creare quel paradiso che dimora in voi da sempre e che aspetta solo di essere risvegliato.

Cari amici, cari Fratelli e Sorelle di Luce, cercate d' interiorizzare queste parole, fatele sedimentare dentro di voi, in modo che queste chiavi d'accesso aprano la porta del vostro cuore e rendano possibile il miracolo della Fonte manifesta.

Amati, v'aspettiamo e sappiamo che state arrivando finalmente da Noi.

Un abbraccio d'amore a voi tutti..

Shamballah