Crea sito

Gli Angeli della Luce e gli Angeli dell'Oscurità: oltre la dualità

Il video su YouTube è al seguente link:

http://www.youtube.com/watch?v=-n3xR7TSYcw

Gli Angeli della Luce e gli  Angeli dell'Oscurità: oltre la dualità ESCAPE='HTML'

Carissimi non è semplice parlarvi delle cose che vi diremo oggi  poichè non avete ancora sviluppato l'empatia necessaria per assorbire le informazioni che vi verranno rivelate.

Non giudicate nulla e lasciate che gli eventi scorrano senza fermarli con la vostra opposizione che ha origine dai vostri legittimi dubbi.

Lo scopo di tutto ciò che state vivendo è quello di rendervi pienamente responsabili e consapevoli delle vostre parole e delle vostre azioni.

Gli eventi che vedete scorrere nel mondo non sono così catastrofici come invece pensate.

Sono qualcosa che sta accadendo ma che si risolverà con la piena consapevolezza e maturità che vi permetterà di ripartire su basi eque per tutti i popoli.

Queste basi non hanno ancora visto posare le loro fondamenta, essendo la coscienza bambina della Terra in una fase di apprendimento della dualità e non ancora in una fase di espansione della coscienza Uno.

Tutto ciò a cui state assistendo ha una sua ragione, una sua logica, un filo conduttore che capirete mano a mano che procederete nella costruzione di questa nuova Terra.

Essa avrà le fondamenta solide costituite da individui pienamente responsabili.

Le azioni ed i pensieri d'ognuno di voi hanno una grande espansione soprattutto quelli che provengono dagli Operatori di Luce od Angeli della Luce, ciò che voi siete.

Sappiate che è vero che da parte degli Angeli Oscuri od Operatori dell'Oscurità vengono fatti tentativi di condizionamento.

Vengono rivolti soprattutto a voi, che avete questa capacità d'espansione del vostro pensiero ed è fondamentale per voi rimanere sempre vigili ed attenti.

Siate coscienti tuttavia che quando qualcosa non risuona con la vostra Anima ormai adulta, sarà la vostra stessa voce interiore a gridarvi di fermarvi, a suggerirvi in modo molto intenso che quella cosa determinata non è giusta.

Tu cara Angelica, hai già provato questo tipo di comunicazione distorta che non proveniva dalla nostra voce ma dalla voce più bassa che dimora nelle dimensioni più oscure del regno umano.

Conosci molto bene il grido dell'Anima che ti sta dicendo che quella cosa non è giusta.

Le voci dei regni inferiori esistono ma non devono affatto essere qualcosa che genera timore.

Ricordatevi sempre che siete amati, protetti e che è la stessa Fonte che sta dirigendo la musica a cui state partecipando.

Sarà la Fonte alla fine, che determinerà le sorti ed il destino di tutti coloro che stanno partecipando a questo gioco della vita.

Possiamo dirvi quindi di stare sereni e di non smettere di creare con il vostro pensiero forme meravigliose ed in linea con la Fonte.

Non perdete mai la Luce che è il vostro orizzonte.

Ognuno di voi ha un suo compito sulla Terra e questo compito come ben sapete lo avete deciso in anticipo: siete venuti qui sulla Terra per portarlo a termine.

Ci sono in effetti delle forze che stanno contrastando l'ascensione degli Esseri e per quanto voi le consideriate in maniera duale sono qualcosa che vi permette di ascendere.

Esse sono determinanti per  lo spostamento dell'energia da un piano all'altro, unite ovviamente alle forze che voi considerate positive.

Vi abbiamo detto che non tutto è chiaro alla vista duale poichè voi ancora osservate le cose in questo modo e non riuscite a vedere il disegno più grande che è celato dalle apparenze.

Facciamo un esempio per farvi comprendere meglio: dobbiamo far partire una macchina e quella macchina non può mettersi in moto se noi ovviamente non gli diamo energia.

La macchina ferma è a energia zero.
Dove pensate di poter prendere l'energia per far partire la macchina?

Dalla benzina del vostro mondo.

Avete bisogno di qualcosa che bruci affinchè quest'energia venga prodotta e generi  movimento.

Senza energia state fermi. Con l'energia invece vi muovete.

L'energia è lavoro, è azione e l'azione viene prodotta dal movimento delle particelle che interagiscono fra loro.

C'è una sinergia, una danza non vista agli occhi umani che invece tendono ad attribuire ad ogni cosa un giusto ed uno sbagliato.

Il gioco della vita si può giocare solo quando i due poli opposti in qualche modo interagiscono fra loro creando il movimento necessario alla vita.

E' tutto in perfetto equilibrio e questa deve diventare la vostra consapevolezza: tutto è giusto e tutto è come deve essere.

Quando riuscite a fare vostro questo difficile scoglio che vi proietta in una dimensione oltre il giudizio duale, potrete osservare con distacco il gioco della vita.

Riuscirete ad accogliere tutto ciò che accade senza recriminazioni e senza vivere gli eventi con drammaticità .

Con questo non vogliamo dirvi che dovete smettere di avere le vostre idee ed opinioni o che dovete accettare ciò che non corrisponde al vostro sentire profondo.

Anche il vostro sentire profondo ha una sua rilevanza nel gioco delle parti: senza di esso ovviamente la forza penderebbe tutta dove nessuno vuole che penda.

Siete in questo gioco e siete come siete esattamente perchè avete voluto questo ed ogni altro Essere è come è, perchè ha scelto di giocare quel determinato ruolo.

Come v'abbiamo anticipato non siete pronti a recepire profondamente questo insegnamento ma speriamo di avervi almeno un pò tranquillizzati.

Non vivete nel dramma gli eventi, lasciateli scorrere e non perdete mai la fiducia che è depositata nel vostro cuore e che è frutto della vostra consapevolezza e delle vostre fatiche.

La consapevolezza conquistata da un Angelo di Luce è un tesoro incorruttibile e niente e nessuno può portarvelo via una volta cristallizzato nella vostra coscienza, capite?

Scegliete sempre con cura ogni parola che pronunciate e che condividete e cercate sempre che le stesse arrivino dall'altra parte come dei messaggi positivi e costruttivi e non distruttivi.

Quando scegliete di parlare usate sempre le parole più adeguate e cercate di equilibrare un'affermazione in senso positivo se questa risulta essere pesante dall'altra parte.

Non create dramma!
Create speranza e questo dovete imparare a farlo un pò alla volta.

Anche quando riconoscete un problema fate sì che le vostre parole giungano all'interlocutore con un senso di speranza,con un senso costruttivo.

In questo modo l'interlocutore non sentirà il peso di una situazione bensì la prospettiva di qualcosa che sta cambiando e che si può modificare.

Questo è qualcosa che voi Operatori di Luce siete chiamati in toto a fare: scegliere le  parole, misurarle e cercare di donare quello che la gente non possiede ossia, la speranza.

Le vostre idee poggiano sulle basi solide di un Operatore di Luce che conosce la verità e non su quelle di persone che vivono allo sbaraglio senza conoscere nulla del futuro.

Siamo con voi cari Fratelli e Sorelle e non vi abbiamo mai nascosto le difficoltà di questo passaggio storico: nello stesso tempo vi abbiamo dato tutte le informazioni necessarie per permettervi di viverlo nel migliore dei modi, con la sicurezza che ciò che state compiendo è qualcosa che si risolverà in un lieto fine.

Amate anche coloro che vi sembrano così oscuri da non poter essere in alcun modo capiti.

Cercate di vedere oltre il bene ed il male, cercate di vederli per ciò che sono: gli Angeli Oscuri di una dualità che non potrebbe esistere senza di loro.

Rispettateli per la loro scelta di gioco anche quando pensate non meritino il vostro rispetto: guardateli come facciamo noi, nel quadro complessivo di quest'epoca.

Se un uomo riesce a guardare un suo simile con gli occhi aperti della visione Uno dell'umanità non è più un uomo: è diventato un Essere divino.

Sappiate che è così che vedrete i vostri Fratelli mano a mano che ascenderete: non ci sarà più odio nei vostri occhi, solo comprensione.

In questo momento  le vostre emozioni sono necessarie al nutrimento della coscienza cristallina del pianeta.

Non respingetele, non giudicatele, amatevi ed amate come solo il vostro splendido cuore sa fare.

Amatissimi vogliamo dirvi un'ultima cosa: siate coraggiosi e perseverate nella rotta della vostra esistenza.

E' quella giusta per voi, quella che vi porterà dove avete deciso di andare ma è anche quella che voi stessi avete scelto per compiere il grande miracolo dell'ascensione collettiva dell'umanità.

Comprendete, amate, e divertitevi a dispetto di tutto.

Sì, imparate a divertirvi ed a prendere con leggerezza ogni evento della vostra vita che passa come passa ogni cosa.

Lasciate andare, pulite continuamente il vostro spazio interiore  e non trattenete nulla.

Siete divini e la vostra divinità è il vostro lignaggio.

Molti di voi, lo sappiamo, iniziano ad avere piena coscienza di questa parole.
Molti di voi sono qui con noi in questo momento e sono perfettamente coscienti di chi sono e di chi siamo noi.

Amati vi lasciamo anche oggi e speriamo che queste parole vi accompagnino come un balsamo nel vostro difficile cammino.

Con grande amore

Shamballah