Crea sito

Stampi cristallizzati

Il video su YouTube è al seguente link:

http://www.youtube.com/watch?v=RLSe6JdPRnI

stampi cristallizzati ESCAPE='HTML'

Benvenuti carissimi amici.

Siete interessati alle nuove informazioni rivelate, vero?

Molti di voi si stanno chiedendo se le cose che stiamo dicendo corrispondono a realtà o meno.

Vedrete che riuscirete perfettamente a collocarle nel contesto della vostra sapienza illuminata da molto studio e da tante informazioni.

Le vostre conoscenze attraverso queste informazioni riceveranno una spiegazione più ampia rispetto a quella avuta fino ad oggi.

Prendetele e rifletteteci senza fare ulteriori congetture: sarete voi stessi che attraverso la vostra intelligenza inferiore unita a quella superiore, riuscirete a darvi la risposta.

Le sfere di coscienza come detto, viaggiano a coppie e questo percorso avviene perlopiù in modo separato dalla coscienza.

Nell'unione che avviene nei passaggi dimensionali si hanno i meravigliosi attimi di congiunzione che riportano l'Essere allo stato superiore, oltre la materia stessa.

Sono lampi sospesi nel tempo e li hanno sperimentati tutti i Maestri della vostra storia : è il Cielo in Terra.

Cosa accade poi?

Poi si ritorna allo stato di separazione ed ora, dopo le copiose informazioni ricevute, ne comprendete la necessità. Vero?

La separazione sperimentata da una coscienza superiore rispetto ad una inferiore  viene vissuta con leggerezza senza drammi, con la consapevolezza della caducità del tempo e del momentaneo passaggio.

Ognuno di voi ha la sua metà spirituale che opera in antagonismo materiale con l'altro mezzo.

Siete abituati a classificare le due metà riconducendole alla spicciola classificazione sessuale ma non si tratta affatto di questo.

La separazione dell'Essere riguarda le competenze e gli attributi specifici che servono ad una determinata esperienza che si vuole compiere.

Non si tratta quindi di maschio o femmina ma di competenza che si esplica attraverso una forma attiva od una forma passiva.

Le competenze quindi operano in simbiosi ma antagoniste le une alle altre ed è l'unico modo per creare quel movimento necessario all'avanzare degli avvenimenti.

Nella sesta sfera, come detto nelle precedenti canalizzazioni,  avverranno i veri cambiamenti alchemici che vivrete nella quinta dimensione dell'Essere.

E' in questa sfera infatti, che avvengono realmente i fatti che vengono vissuti di riflesso nella materia.

Provate ora ad immaginare un qualsiasi evento, una qualsiasi immagine di vostro gradimento.

Chiudete gli occhi, fatelo ora!

Dove sta accadendo ciò che state immaginando?

Accade e vi preghiamo di studiare a fondo i primi tre Archetipi, in una dimensione al di là del tempo e dello spazio, puramente ideale ed inaccessibile alla forma materiale umana.

Accade nel regno delle idee, giusto?

L'evento quindi viene formato in un piano ideale da un Creatore, la parte antagonista a quella che lo sperimenterà concretamente.

Avviene poi la sua condensazione in particelle di materia più pesante ed infine proiettato nella sfera d'appartenenza che nel caso dell'umanità ascesa, è la quinta.

Quindi tutto nasce nella sesta sfera per quanto vi riguarda e  vi riguarderà.
Tutte le esperienze che farete saranno formate in questo “luogo” senza tempo.

Il Sé superiore poi,  le proietta nella parte inferiore del suo stesso Essere e le rende manifestazione concreta.

Guida quindi la sua creazione in Terra con maestria producendo gli eventi e concatenandoli gli uni agli altri per creare la vita, l'Essere umano che sta formando la propria conoscenza nella coscienza sublimata dal Sèsuperiore.

L'esperienze in Terra giunte a completa maturazione si cristallizzano, diventano la memoria, lo stampo collettivo ossia un bacino d'informazioni a cui tutti gli Esseri possono accedere.

Questo bacino d'informazioni rappresenta tutte le memorie antichissime che anche la vostra storia umana 3D ricordava senza saperne la genesi: miti, leggende, storie antiche, personaggi che pensate non siano realmente esistiti.

Le conoscenze antiche di cui mantenete memoria sono in realtà  gli stampi formati da Esseri che hanno vissuto e sperimentato la vita terrestre 3D prima di voi.

Vengono ricordate perchè continuano ad esistere in quel luogo essendo le loro esperienze concluse, cristallizzate nell'eternità.

La cristallizzazione dell'Essere determina quindi la perdita dell'involucro abitato dallo Spirito ormai asceso.

E' una perdita che rimane immortale.

Vi ricordate quando abbiamo trattato delle Creazioni del mondo spirituale?

Ci stiamo riferendo quindi, a questo.

Riuscite vagamente ad immaginare quanti stampi, quante opere esistano nella Creazione tutta?

Non potete immaginarlo tanto vasta e complessa è la Creazione divinamente guidata dall'Altissimo.

Gli stampi di coscienza cristallizzata colmi d'ogni tipo d'esperienza vissuta da un Essere sono ricordi del Creato.

Sono esattamente ciò che ogni Entità sa d'incontrare quando entra nel mondo spirituale per sperimentare la propria avventura.

Sono una traccia di quello che gli accadrà anche se ogni Essere come detto, vivrà il proprio percorso a modo proprio, attraverso le proprie scelte.

Ribadiamo l'importanza di comprendere questo punto anche per darvi finalmente una spiegazione di molti fenomeni che voi chiamate paranormali e che invece rappresentano ben altro.

I ricordi cristallizzati degli Esseri aleggiano in forme cristallizzate nel momento della loro sublimazione.

Sono quindi i vostri Avi, coloro che voi chiamate Antenati: ci sono e non ci sono.

Le forme morte disordinate invece, quelle non elaborate, quelle non ancora cristallizzate, continuano ad aleggiare in modo caotico ma contenuto.

Potete vedere la loro manifestazione in situazioni particolari, quando ci sono per esempio, persone in grado di magnetizzare tali energie condensandole per brevi momenti.

Esiste tutto ma mentre la forma cristallizzata è stabile e potete vederla e percepirla senza sforzo in ogni momento, la forma morta non lo è.

La forma morta si dissolve in poco tempo lasciandovi tra l'altro, una sensazione non piacevole: quella della morte e non della vita.

Molti fenomeni a cui assistite quindi, sappiate che possiedono questa costruzione e quindi potete scegliere come comportarvi di fronte ad essi.

La sfera di coscienza della terza dimensione contiene forme morte davvero distruttive e quindi entrare in contatto con esse significa provare dolore e sofferenza, non essendo risolte, cristallizzate.

Quando al contrario state ascendendo, vi allineate alle forme cristallizzate che vi conducono a ciò che loro stesse sono: alla cristallizzazione della vostra stessa coscienza.

Voi stessi poi, ascendete come è accaduto a quegli Esseri che prima di voi hanno compiuto la loro missione in Terra.

Tutto evolve ed ascende in continuazione e l'ordine è sicuramente perfetto essendo qualcosa che non nasce nel tempo bensì nella divinità, in Dio.

Abbiamo fatto un altro piccolo passo e vi preghiamo di collocare le vostre esperienze dirette in queste informazioni.

Vedrete che riuscirete a darne il giusto senso e proverete a trovare soluzioni diverse da quelle sperimentate fino ad oggi per risolvere quesiti a cui spesso non sapevate dare chiara ragione.

Vi aspettiamo alla nostra prossima visita.

A presto carissimi amici, rugiada d'un mattino che sta colorando questa nuova sfera di coscienza, di cui voi siete i precursori...o quasi! ;-)

Shamballah