Crea sito

La caduta dell'ultimo Velo

Il testo su YouTube è al seguente link:
 

https://www.youtube.com/watch?v=C10a9nFKxnw&feature=youtu.be

Caduta ultimo Velo ESCAPE='HTML'

Cara Angelica benvenuta e benvenuti tutti voi che state leggendo od ascoltando ora le nostre parole.

Moltissimi eventi che voi considerate catastrofici sono in realtà la spinta emozionale del processo di cristallizzazione dell'Akasha.

La cristallizzazione è simile alla rugiada del mattino che si porta via le ombre della notte oscura.
E' qualcosa di fresco che vi permette di vedere con occhi nuovi una determinata realtà.

L'ombra della notte è stata uno scoglio molto duro da superare collettivamente ma è stato importante abbandonarsi ad essa ed esplorare le profondità dell'Anima collettiva.

Ora siete arrivati ad un punto di risveglio abbastanza collettivo, molti di voi stanno compiendo i primi passi proprio ora ma vedrete che saranno trascinati sempre più individui.

Il vostro percorso invece, stiamo parlando agli Operatori di Luce, è in una fase molto avanzata.
Noi vi osserviamo da vicino e siamo davvero lieti che nonostante tutte le difficoltà non abbiate perso la fede nemmeno per un attimo.

Sapete che stiamo dicendo la verità, voi sapete chi siete, sapete da dove venite avete viaggiato così tanto che ormai non ci sono incertezze da questo punto di vista.

Le incertezze subentrano quando vi abbandonate ai rimpianti e alle recriminazioni.

Comprendiamo il vostro bisogno ma vogliamo anche ripetervi che il vostro cammino non deve svolgersi nel buio ma nella Luce.

La Luce è sempre davanti a voi,è un orizzonte che non potrete più perdere: è cristallizzato.

E' questa la vera differenza fra voi e chi è un po' indietro rispetto a voi.

Vi abbiamo ripetutamente spiegato nei nostri discorsi della necessità d'una forza contraria per il compimento del traguardo che tutti, nessuno escluso, dovrete tagliare.

Se non ci fossero forze contrapposte alla vostra non ci sarebbero i presupposti per l'ascensione, non avreste avuto modo di vedere ciò che avete potuto osservare.

Ci chiedete se i disordini a cui state assistendo supereranno certe soglie che sappiamo nessuno di voi vuole varcare.

Non possiamo rispondervi con certezza perché dipenderà molto da come si dispiegheranno gli eventi e dalle scelte che ognuno di voi farà non con la propria parte esteriore, non con il Sé inferiore ma con l'Intima Essenza.

Se saprete scegliere in modo opportuno, ognuno di voi dentro di sé, anche le cose all'esterno muteranno rapidamente.

Avete ancora molta strada da fare e non crediamo ci saranno variazioni sostanziali ancora per diverso tempo.

Potrete intanto dedicarvi in solitudine od in compagnia al proseguo dell'apprendimento delle vostre Maestrie individuali che sappiamo molto bene stanno procedendo nella giusta direzione.

Il lavoro vi appare piuttosto lungo e difficile ma sarà così ancora per poco perché si stanno aprendo gli ultimi varchi di sentiero che vi ancoravano alla terza dimensione.

Cosa significa?

Quando si aprono i varchi di sentiero è come aprire una parte di dimensione fino ad allora sigillata.

Non si è potuto aprirli in modo sconsiderato perché sono portali dimensionali che mutano l'intero sistema cellulare d'ogni individuo e per alcuni di voi l'impatto poteva essere troppo forte.

Giustamente ci chiedete un esempio

Il prossimo varco di pensiero che verrà aperto per gli Operatori di Luce riguarda lo scoglio del dissenso fra voi e la parte meno luminosa della Società .

Pensate ad una molecola che deve adattarsi ad una nuova struttura molecolare completamente diversa dalla sua: dovrà in qualche modo ampliare i propri orizzonti ed è questo che accade quando si apre un varco di pensiero sigillato.

Le molecole abituate ad un dato ordine e spazio dovranno ridistribuire se stesse in una nuova forma più ampia e all'inizio meno ospitale.

Le persone che sono prossime all'illuminazione capiranno molto bene queste parole ed a proposito di questo argomento sappiate che molti di voi sono pronti al grande balzo.

Cosa accadrà poi?

Niente di differente esteriormente ma tutto interiormente: avrete una forza nuova, potente, una fiducia incrollabile, avrete visto la verità priva di veli e questo v'indurrà ad osservare le cose attraverso i suoi occhi, ogni cosa.

Svanirà il giudizio che è figlio della dualità e potrete operare con l'amore immenso che è ciò che siete al di là di tutti i veli che siete riusciti a far cadere poco alla volta.

Sarete uomini e donne nuovi, nudi nell'Anima ma non sarete vulnerabili come avete pensato nella vecchia energia perché sarà proprio la vostra nudità che attrarrà come una calamita tutti coloro che ancora prigionieri dell'ombra, non riescono a vedere il miracolo della vita.

Ciò che state vivendo è pura magia, ciò che vivrete è un miracolo indescrivibile.

Il giorno che accadrà l'istante che vi vedrà varcare la soglia e vedere la verità, noi saremo davanti a voi.

Carissimi vi lasciamo con l'amore che sappiamo faticate a percepire ma che in fondo al vostro cuore sentite essere vero.

Le parole non possono colmare il Velo ultimo che è la mancanza di fede in ciò che siete ma arriverà il tempo che anche queste parole, saranno semplicemente la verità di molte altre che avete sentito pronunciare da noi.

Cercate di ascoltarci, di ascoltarvi, noi ci siamo e ci saremo sempre.

Shamballah