Crea sito

57) Il Potere degli sciamani

Il video su YouTube è al seguente link:
 

Potere sciamani ESCAPE='HTML'

Buongiorno amatissimi Fiori della Terra

ci troviamo qui oggi, per affrontare un tema che vi chiarirà il motivo per cui faticate a raggiungere alcuni obiettivi: tutto è come deve essere, nulla avviene senza sforzo e prima del giusto momento.

Parleremo del risultato degli sforzi che l'ascensione produce nel collettivo ed anche nel singolo.

Ognuno di voi ha compiuto determinati passi che a volte sono stati il risultato di sforzi congiunti con altri Esseri, ma più spesso sono stati il risultato di un lavoro minuzioso e paziente che avete compito nel laboratorio alchemico che è dentro di voi.

Poteva essere un salto nel buio, ma voi ci avete creduto fino in fondo ed oggi siete diventati i Maestri di voi stessi, le Luci che illuminano il buio della notte interiore degli uomini.

Vi rendiamo grazie per tutte le vostre fatiche, non ci sono parole per esprime la celebrazione che quassù e laggiù, sebbene non ancora manifesta, vi sono rivolte.
 

Avete riscontrato moltissimi diversivi che miravano a distogliere la vostra concentrazione dall'obiettivo che vi sta portando alla piena espansione della forma che avete voluto interpretare nella vostra vita terrena e questo è il traguardo che tutto il Creato sta celebrando insieme a voi.

Ti ringraziamo umilmente cara Angelica, di darci il permesso di parlare attraverso di te.

Entriamo nel tema di oggi: è importante non confondere i vari livelli, strati, che toccano l'essenza diretta di ogni individuo.

Ogni strato comprende un substrato e molti altri al di sotto ed essi sono come gli abiti che portate e che devono essere rimossi dallo Spirito per raggiungere la sua nudità, ossia la sua vera Essenza.

Lo strato è materiale, denso, è composto da particelle, molecole, aggregate fra loro che devono essere sciolte e poi rilasciate in una forma diversa, più sottile.
 

Quando la sostanza disciolta si riaggrega in una sostanza meno densa avviene una modificazione che tocca anche tutti gli altri strati del vostro corpo nella sua interezza, fisico ed eterico, poiché tutte le cellule si adattano alle nuove informazioni.
 

In pratica ogni strato superiore modificato, cambia automaticamente anche quelli inferiori ed al termine del processo avviene la congiunzione fra le varie parti: possiamo dire che l'abito diventa un Uno, Corpo e Spirito diventano un Uno.

Ogni passaggio molecolare richiede molta attenzione da colui che lo sta compiendo, ossia il vostro Sè Superiore, poichè deve essere graduato tanto da poter essere sostenuto dalle parti più in basso.

La resistenza delle parti inferiori è lo scoglio più grande perché esse, non avendo alcuna informazione specifica su ciò che sta accadendo ai livelli superiori, tendono a bloccare le nuove aggregazioni molecolari.

 

Ogni passaggio dimensionale richiede uno sforzo congiunto che viene avvertito in modo più o meno turbolento dal Sé Inferiore, dal vostro corpo: questo è il motivo per cui ogni vibrazione più elevata corrisponde ad un breve periodo di malessere fisico per voi, che può essere di varia natura ma sempre corrispondente al livello in cui il Sè Superiore sta lavorando.

La vibrazione più elevata viene avvertita in modo piuttosto forte quindi, ma non deve preoccuparvi poiché ormai siete in grado di comprendere che tutto si risolve nel tempo necessario al nuovo assestamento cellulare.

Lasciate che il dolore che avvertite ed i disturbi scorrano, non tratteneteli, non fateci dei films sopra: vedrete che in poco tempo, così come sono venuti, se ne andranno perché semplicemente la vibrazione si è assestata nelle nuove frequenze.

Vogliamo rispondere ad una delle domande che ci ponesti tempi addietro: può un corpo fisico elevarsi al di sopra di se stesso, senza rispettare le tappe della gradualità che invece sembrano essere necessarie?

Ogni esperienza è a sé, ci sono persone che riescono a vibrare in modo più elevato, in un tempo minore rispetto ad altre, ma per ognuno di voi c'è il Sè Superiore che dosa il grado di sopportazione che siete in grado di sostenere.

Perchè tutto questo?

Tutto accade a causa dei cambi di alchimia nel momento in cui l'ascensione collettiva diviene concreta.
 

Cosa avviene realmente?

Innanzi tutto voi vi sentite in perdita energetica e vogliamo spiegarvene il motivo: quando viene immessa nuova energia, il corpo fisico deve adattarsi alla nuova forma ed avendo un determinato bagaglio di energia a disposizione deve utilizzarlo per fare spazio, per dare più involucro alla nuova forma.

Vi sentite quindi spossati e siete attraversati da diversi disturbi che interessano soprattutto la zona che più è esposta a questo nuovo afflusso energetico.

Così se la zona interessata è il capo, come nel caso dell'Archetipo di cui ti sei appena finita di occupare, accade che sia questa la parte che subisce le maggiori pressioni con il conseguente dolore provato.

Avete tuttavia imparato che si tratta di dolori passeggeri che si risolvono spontaneamente e senza alcuno strascico.

Lasciateli andare, non spaventatevi, non create drammi che trasformerebbero quel dolore in qualcosa di maggiore rispetto a ciò che rappresenta.

Vi ricordate il mantra che deve divenire il vostro?

“Lasciate andare, non trattenete, pulite continuamente il vostro spazio mentale”; nessun residuo rimane se mantenete l'attenzione focalizzata nei vostri propositi.

Potete tranquillamente utilizzare la vostra farmacologia per limitare la sensazione dolorosa: non è certo il dolore che dovete trattenere per imparare ciò che avete deciso di apprendere.

E' semmai il risultato dell'azione che viene effettuata nel vostro corpo.

Se per esempio vi duole una caviglia, perché state affrontando il passaggio che corrisponde al sostentamento del vostro corpo fisico non c'è alcuna ragione di rimanere in quel dolore.

Il dolore non è lo scopo, ma solo la conseguenza.

Lo scopo qual'è?

Lo scopo è permettere al vostro corpo fisico di essere più forte nel momento in cui i passi della vita diventano maggiormente impegnativi.

Prendete atto del sintomo, curatevi per evitare di creare una forma morta di dolore, con la relativa perdita di energia e lasciate che accada.

Cercate di comprendere, attraverso il simbolismo del sintomo che state percorrendo con la vostra attenzione, il punto che state attraversando, il motivo per cui avete quel dolore e lasciate andare anche quello che capirete: tutto deve proseguire e velocemente nel vostro caso.

Ripetiamo come non sia assolutamente necessario che vi flagelliate rimanendo nel dolore: è una forma matrice che dovete lasciare andare.

Dolore non deve equivalere a sofferenza senza fine; il dolore nel qui ed ora è un messaggio che rimane nel qui ed ora, ma se voi lo prolungate, o perché decidete di non curarvi o perché lo ritenete necessario per ascendere, perdete energie inutilmente.

Arriverà il momento in cui non avvertirete più alcun dolore fisico poichè la vostra coscienza non sarà più nel mentale (dove avviene l'elaborazione del dolore in modo da dare informazioni che possano far sopravvivere la specie), ma sarete nello spirituale che comunica con ogni parte del vostro corpo in forma immediata e quindi, qualsiasi sintomo che indica un malfunzionamento dell'involucro fisico viene corretto in modo istantaneo.

Voi che avete scelto questa via avete il compito di portare guarigione a chi ne avrà bisogno non solo nello Spirito come state facendo oggi, ma anche concretamente, nel corpo fisico.

State per sviluppare capacità che vi permetteranno di toccare il corpo altrui con le vostre doti e di guarirlo ed userete tutto ciò per il bene, come avete sempre fatto e senza alcuno scopo di lucro.

Ogni volta che toccherete con le vostre mani e con uno strumento che state per sviluppare e che spiegheremo in seguito, il corpo d'un individuo che deve regolarizzare la propria energia e sanificare il corpo, alzerete le frequenze di quel corpo e lo porterete a vibrare ad una frequenza di vita: le cellule morenti si riprenderanno.

Gli sciamani sono guaritori, ma prima di raggiungere tale elevato stato, devono vibrare loro stessi alle frequenze che desiderano attivare ed equilibrare.

Potrete operare anche attraverso l'acqua che alcalinizzerete con la sola forza del vostro magnetismo personale.

Per ottenere questo effetto dovrete purificare ogni volta, attraverso un digiuno di alcuni giorni, il vostro corpo in modo da evitare che ci siano scorie presenti: non si tratta di un digiuno totale ma solo di una limitazione da sostanze tossiche quali per esempio il tabacco ed i cibi raffinati.

Potrete continuare a cibarvi di alimenti semplici e non raffinati, ma in misura modesta.

E' indispensabile la purezza degli alimenti che ingerirete mentre vi appresterete a purificare con la volontà, ossia il vostro volere cosciente, della semplice acqua.

Magnetizzerete così l'acqua ossia, la porterete a vibrare a frequenze superiori e chiunque la berrà, riceverà tali frequenze che andranno subito a correggere la parte da sanare.

E' così che operano gli sciamani di tutti i tempi: non è l'acqua che guarisce, ma il loro tocco sull'acqua.

Viene trasformata in acqua cristallina, acqua magnetizzata, acqua VIVA.

La vita risuona a frequenze superiori alla terza dimensione e quindi, tutto ciò che una persona ascesa tocca, risuona a queste frequenze, diventa VITA.

Ogni cosa, ogni persona, diventa VIVA grazie al tocco di un Essere spiritualmente asceso ai livelli massimi della nostra dimensione di Maestri ascesi.

Dove voi ormai, molti di voi, siete da tempo.

Ora dovete praticare, fare e costruire: ogni cosa vi verrà riconosciuta poichè non è più tempo di parole, ma di fatti concreti.

E' la forma concretamente proiettata che state per iniziare a vivere.

Vi amiamo moltissimo ed anche voi, lo sappiamo, iniziate a capire il potere di queste parole apparentemente banali, ma che possiedono da sole la frequenza necessaria a sentirvi sani, integri, in pace con ogni cosa, con Tutto.

Con amore

..siete a Casa ormai..lo sapete vero?