Crea sito
I Giganti di Atlantide ESCAPE='HTML'

Un'antica profezia proveniente dall'antica civiltà di Lemuria, riceve la sua giusta interpretazione, quando gli eventi si dispiegano cristallini davanti agli occhi della Confraternita di Maghi Bianchi.

Eventi apocalittici si preparano per Atlantide.

Non si tratta di una profezia qualsiasi;

è

LA PROFEZIA.  

La Profezia ESCAPE='HTML'

@@@

 

Le radici degli alberi verranno strappate dalla terra e le colombe ed i corvi saranno risucchiati da quel moto vorticoso.

Lacrime di sangue abbasseranno il soffio della vita ed ogni lume verrà oscurato dalla sua ombra.

Nel rombo sacro sprofondato nell'Abisso continuerà a mutare il seme degli Dei che indica la via, percorrendo avanti ed indietro le cinque strade indicate.

Pochi lo riconosceranno, pochissimi lo ameranno.

Il potere della spada vincerà quello dell'aratro ed i nuovi Dei conosceranno la gloria del loro impero incidendolo in un simbolo fallace.

Il tempo sarà un fantasma evanescente.

La vita e la morte si cambieranno di posto e nessuno si accorgerà della novità perché il serpente biforcuto nasconderà l'evento, inabissandolo fra le sue spire.

Alcune fra le Stelle più brillanti della volta celeste

riconoscendo il seme degli Dei

permetteranno agli Antenati di risorgere dalle loro bare di cristallo.

 

E la morte le guarderà negli occhi.

@@@

Angelica e Thoth ESCAPE='HTML'

Carissimi amici, mi conoscete per le tante canalizzazioni che, in sinergia con i Maestri di Shamballah , ho condiviso con voi.

Mi conoscete anche per un lavoro che reputo importantissimo: gli Archetipi Viventi.
Questa volta ho voluto realizzare un sogno che coltivavo da tempo, quello di riversare la mia passione per la scrittura, in una romanzo di avventura.

Ho scelto di parlare di Atlantide perché sono una Figlia di Thoth.

E' così che mi sento e mi sono sempre percepita.

Il romanzo parla della rocambolesca nascita del più antico Maestro della storia giunto ai nostri tempi: Thoth.

Nell'ideazione del romanzo mi sono ispirata alle Tavole di Smeraldo, l'eredità che Thoth ha lasciato al mondo che sarebbe venuto: il nostro.

Il libro parla della vita degli abitanti di Atlantide che, come ci spiega la Dottrina Teosofica, si è auto-distrutta per un abuso sconsiderato di magia nera.

Per lo stesso motivo si estinse anche Lemuria, la civiltà antecedente a quella atlantidea.

I protagonisti della storia oltre a Thoth, sono Mahina, la vergine sacrificata, Thotme, il Gran Maestro della Confraternita dei Neri, Trascus uno schiavo eroe che nonostante le umili origini, dimostra il suo valore combattendo impavidamente contro ciò che è molto più grande di lui.

Moltissimi altri personaggi danno vita ad un'epopea a tratti crudele e violenta fino ai limiti dell'orrore, eppure colma di amore e sentimenti puri e cristallini.

Una perfetta rappresentazione della manifestazione della polarità che l'uomo odierno, continua a vivere.

Tutto il romanzo è inoltre intriso di conoscenze magico-esoteriche.

Mi piacerebbe che vi sentiste come descrive Salinger, al termine della vostra immersione nei Giganti di Atlantide:

“Quelli che mi lasciano proprio senza fiato, sono i libri che quando li hai finiti di leggere

vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.

J.D. Salinger

 

Il libro lo trovate in vendita cliccando nel seguente link: 
http://www.booksprintedizioni.it/libro/fantasy/i-giganti-di-atlantide

Ma lo trovate libero da leggere a questo link: 

 

http://angelicabarbieriwriter.altervista.org/?cb=1453562841517

BUONA LETTURA A TUTTI!