Crea sito

Lezioni pratiche di creazione. Lezione prima

Il video su YouTube è al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=31sTqoJu0GE

Lezioni pratiche di creazione ESCAPE='HTML'

Carissimi Fratelli e Sorelle, dolci fiori di Luce nascente eccoci nuovamente insieme.

Ogni risoluzione di un problema, anche il più difficile, è sempre il risultato di moti di coscienza che si esplicano in un intricato intreccio di colori e suoni per giungere a destinazione.

E' un viaggio.

La domanda viaggia e raccoglie l'energia che deve essere assorbita e coagulata per creare la risposta o le risposte che a quella domanda sono più congeniali.

Non arriva quindi subito ma solo quando l'energia riesce a concentrarsi e ad espandersi nell'etere per raggiungere il destinatario.

Ma arriva sempre, soprattutto se sono domande che sono davvero in linea con ciò che l'operatore richiede per quella determinata sfida.

Ribadiamo il concetto importante di tempo che per voi è davvero lo scoglio più difficile e che v'impedisce d'agire con determinazione, scoraggiandovi ed annullando quindi il risultato.

La maestria che dovete raggiungere in tanti degli aspetti che dimorano nella quinta dimensione si conquista con il tempo.

Il tempo vi permette d'impadronirvi dell'abilità della maestria stessa e non dovete scoraggiarvi dopo le prime richieste fallite.

L'esercizio vi condurrà  poco alla volta alla concentrazione di quella determinata abilità, fino ad ottenerne l'espansione e la cristallizzazione nella vostra coscienza in ascesa.

Capite ciò che vogliamo dirvi?

Il vostro lavoro e la vostra determinazione unite alla vostra volontà vi permetteranno di maneggiare le abilità della quinta dimensione e questo richiede tempo, applicazione e costanza.

Non temete i fallimenti e soprattutto non pensate di essere soli.
Siamo qui proprio per aiutarvi ad acquisirle e tutte le vostre domande riceveranno risposta.

Come possono ricevere risposta, tuttavia, domande che s'intricano in mille altre  ogni volta che vi scoraggiate e perdete l'interesse e la volontà verso il vostro obiettivo?

Imparate allora, a concentrare l'energia in un solo punto senza disperderla in mille altri, per quanto v'appaiano interessanti.

L'energia concentrata deve avere il tempo di raggiungere l'obiettivo e poi solidificarlo rendendolo oggettivo ai vostri occhi e non solo alle vostre idee.

Sì, stiamo parlando dei principi della creazione di cui ora inizierete il vostro apprendimento.

Primo punto quindi, concentrare in un solo obiettivo la vostra idea, il vostro desiderio, la vostra intenzione.

Concentratela dopo averla ovviamente pensata, materializzandola come immagine nella vostra mente.

Più particolari riuscite a dare a questa idea ed alla sua forma, più semplice sarà, raggiungere l'obiettivo.

Uno alla volta, con calma, con pazienza, con il tempo necessario per raggiungere l'etere e raccogliere l'energia necessaria per produrre la vostra risposta.

Ci sono è vero, situazioni particolari in cui tali esperimenti possono subire
l'accelerazione delle particelle e come ormai sapete, questi sono dovuti alle emozioni di paura, d'amore, di compassione.

Essendo emozioni molto intense hanno la capacità di veicolare l'energia oltre la Luce stessa.

Ma non è ciò che dovete imparare a fare voi.

Voi dovete riuscire a padroneggiare l'Energia Prima, l'Energia quantica, l'Energia della Fonte ed a creare attraverso di Essa, senza alcun tipo d'ausilio se non la volontà determinata e l'esercizio.

Ci sono alcuni accorgimenti fondamentali verso questo obiettivo che molti di voi chiamano magia e che possiede invece, una spiegazione scientifica che molto ha a che fare con gli Archetipi.

Le corrispondenze che esistono fra tutte le cose create riportano tutte ad un linguaggio primario che è l'Archetipo.

Imparando a padroneggiare gli Archetipi che sono veicoli d'energia purissima, canali d'energia pura per il lancio delle vostre richieste, potete riuscire a creare ciò che volete.

Quindi conoscere gli Archetipi significa iniziare ad avere la padronanza del linguaggio della creazione, necessario alla stessa, essendo il veicolo che permette la proiezione dell'ombra.

L'ombra è che la creazione che volete raggiungere.

Iniziate a comprendere il reale valore degli Archetipi?

Rappresentano la “magia” della quinta dimensione e li capirete completamente continuando e terminando il vostro percorso d'apprendimento.

Sono soprattutto il veicolo primo della Creazione.
Tale veicolo è la materia prima su cui potete operare per creare.

Apprenderete la creazione per mezzo degli Archetipi esattamente come avete imparato a leggere ed a scrivere.

Oggi lo fate in modo fluido e veloce.

Non è molto diversa la capacità di creazione astratta, di cose o situazioni.

Non potete però esimervi dal trascurare l'alfabeto primo che ne permette l'utilizzo.

Ora vi sembra tutto difficile e d'altra parte lo era anche quando avete cominciato a leggere ed a scrivere, o sbagliamo?

Noi siamo qui, lo ribadiremo all'infinito e ciò che voi pensate di non sapere è in realtà conoscenza che in un altro piano è già stata cristallizzata e quindi è disponibile per voi.

Per molti di voi sono ancora concetti astrusi e difficili ma per altri iniziano a delinearsi i concetti base della creazione.

Sì, vi stiamo parlando dell'antica magia che tanto ha appassionato generazioni e generazioni d'uomini e donne.

La magia è senz'ombra di dubbio la capacità di veicolare e di dirigere a proprio piacimento, l'Energia Prima della Fonte.

Gli Antichi utilizzavano tecniche, parole e riti che consolidati nel tempo  li rendevano capaci di creare con facilità, anche se entro certi limiti che per voi sono superabili.

Rimarrete stupiti quando i primi risultati inizieranno a concretizzarsi nella vostra esistenza.

Questo è il futuro della Terra e non è un tempo distante per quelli di voi che  sono già in grado di cominciare questo affascinante lavoro.

Sappiate che anche se non ne siete consapevoli in realtà, operate continuamente nella creazione collettiva.

E' la consapevolezza di questa capacità creativa la vostra meta finale poiché la percezione di saper fare una cosa vi permette allo stesso tempo di compierla con coscienza, con volontà e soprattutto con desiderio.

Il desiderio non è affatto un peccato come spesso avete sentito dire.

E' la sopraffazione del desiderio sulla ragione semmai, che crea un problema di squilibrio interiore che poi porta all'annientamento della persona stessa.

Tutti gli esercizi di equilibrio che ti abbiamo insegnato, cara Angelica e che non devi mai trascurare nel tuo percorso, mirano a mantenere il bilanciamento necessario affinchè nessuna delle due polarità prevalga sull'altra.

La capacità di mantenersi in equilibrio è una maestria indispensabile quando si maneggia l'Energia Prima, come avrete ben compreso con lo studio del 15° Archetipo.

Siete in pieno apprendimento, la fase espansiva si sta già manifestando e quindi tenetevi pronti a questa nuova strabiliante avventura che vi proietta già nella nostra dimensione quantica.

Ripetiamo quindi i concetti cardine di questa lezione di creazione.

1) Equilibrio.

2) Manifestazione sotto-forma d'immagine nella propria mente della creazione voluta, arricchita di ogni tipo di particolare.

3) Concentrazione dell'idea e mantenimento della stessa per un tempo sufficiente affinchè si possa manifestare.

4) Direzione della volontà, verso l'idea.

5) Utilizzo degli Archetipi come veicolo dell'Energia Prima.

Riflettete su queste prime nozioni ed iniziate concretamente ad applicarle nella vostra vita pratica.

Vi divertirete.

Amati Fratelli ed amate Sorelle è tutto ancora in costruzione.

Questa è una fase talmente piacevole che siamo certi ogni precedente vostro conflitto verrà sostituto dalla meraviglia di queste capacità da cristallizzare nella vostra(ed altrui) coscienza.

Con amore